BREXIT – L’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea e gli effetti sui marchi UE e sui disegni e modelli comunitari

Marchi Regno Unito in seguito alla Brexit

Con una comunicazione datata 01.12.2017 condivisa con l'EUIPO, la Commissione europea ha reso noto gli effetti che si delineano per tutti i titolari e richiedenti di marchi UE otre ai titolari di disegni e modelli comunitari registrati in seguito all'uscita del Regno Unito dall'Unione Europea. 

Fatte salve eventuali proroghe, a decorrere dal 30 marzo 2019 tutta la legislazione primaria e secondaria dell'Unione cesserà  di essere applicata nel Regno Unito.

Questo significa che, a partire dalla suddetta data, le norme dell'Unione Europea sui marchi UE e sui disegni e modelli comunitari non saranno più valide ed applicabili per il Regno Unito. 

L'EUIPO, nel pubblicare detta comunicazione, chiarisce che questa può rappresentare uno scenario reale nell'ipotesi in cui le parti negoziali non raggiungano alcun accordo ulteriore sui temi inerenti la tutela della proprietà  Industriale ed Intellettuale.

Per consultare il testo integrale della comunicazione  pubblicata dalla Commissione Europea e dall'EUIPO: https://euipo.europa.eu/tunnel-web/secure/webdav/guest/document_library/contentPdfs/news/Brexit_preparedness_notice_on_IP.pdf 

Per maggiori informazioni è possibile contattare REGIP al numero 011.5534737 oppure via e-mail: info@regip.it

It's only fair to share...Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

I commenti sono chiusi